lunedì 29 settembre 2014

Qualche biscotto per il tè

Wholewheat vegan biscuits
Un buon tè caldo, nei primi pomeriggi d'autunno, si offre sempre in caso di ospiti vero? Ebbene, questa volta ne offro non solo a voi ma anche a me stessa. 
La verità è che alla "padrona di casa", ora, suona alquanto strano darsi questo titolo. Si sente un po' estranea fra le mura che ha costruito. Deve dare nuovamente il suo profumo - cioè di biscotti, s'intende - a quello che, nel giro di un anno e passa, si è ridotto ad un angolo piccolo, vuoto e silenzioso.

La verità è che sono stata un po' più fuori, che poi sarebbe dentro, per tornare con qualche bagaglio nuovo; che mi sono fatta prestare un paio d'ali, e le ho messe anche a questa parte di casa.
La verità è anche che presto mi aspettano valigie ben più pesanti da portare, ma saranno dei veri e propri forzieri del tesoro.
E, a dirla tutta ma proprio tutta, non ho mai smesso di cucinare anche se direste l'esatto contrario. Qualche fornello che andava o qualche forno acceso c'era sempre, con me. Mica si può morire di fame, no? E se il forno è acceso, gli ospiti gradiranno anche dei biscotti croccanti insieme al tè. O almeno spero ;-)

Biscotti rustici per il tè (vegan)
Ingredienti:
farina di mais fioretto, 80 g
semola di grano duro rimacinata, 80 g
farina integrale, 40 g
fecola di patate, 40 g
crusca d'avena, 60 g
cocco disidratato, 20 g
malto di riso, 100 g
olio vegetale, 70 ml
succo di mela limpido, 100 ml
cannella, 1 cucchiaino raso
lievito per dolci in polvere, 1 cucchiaino
sale, 1 pizzico

In una terrina mescolare tutti gli ingredienti secchi; in un boccale o in una tazza miscelare quelli liquidi. Formare una buca nel mix di farine e versare a poco a poco gli ingredienti umidi, amalgamandoli agli altri prima con la forchetta e poi con le mani. Siccome si tratta di farine con bassa capacità di assorbenza dei liquidi, potrà essere necessario aggiungere un altro po' di farina bianca fino ad ottenere la consistenza di una frolla morbida. Avvolgere la palla di impasto in un foglio di carta forno e lasciare riposare in frigorifero per 30 min. Preriscaldare il forno a 180°, infarinare la spianatoia e stendervi l'impasto non troppo sottile; ritagliare i biscotti, disporli su teglie da forno foderate con l'apposita carta e cuocere per 12-15 min. (o comunque fino a quando i bordi non saranno dorati).

Avviso a tutti i palati: se vi aspettate di sgranocchiare dei biscotti molto dolci,  come quelli confezionati per intenderci, passate ad un'altra ricetta. Oppure munitevi del buon vecchio barattolo di cioccolato spalmabile e di un cucchiaino: ora siete pronti per andare a fare compagnia agli ospiti.

14 commenti:

  1. questo si che è un bel rientro :)
    spero di leggerti nuovamente e spesso.
    ciao!
    b

    RispondiElimina
  2. che buoni devono essere...mi salvo la ricettina, posso?!

    RispondiElimina
  3. tanta felicità <3 Grazie per essere tornata <3

    RispondiElimina
  4. Che bello rileggerti ^^ e che dolce rientro hai fatto!

    RispondiElimina
  5. Che bello rileggerti. Anche io hi ripreso a scrivere dopo vari mesi di assenza. Ma hai preso casa? in ogni caso, auguri! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! No, per casa intendevo questo angolo qui, il blog :-)

      Elimina
  6. Me felice!! Tanto. Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  7. Ma che felicità ritrovarti! Mi si sono illuminati gli occhi appena ti ho rivista in bacheca col post nuovo *.*
    Sono sicura che ti farà bene <3
    Un grande abbraccio, e a presto! Considerala una minaccia ;)

    RispondiElimina
  8. Martina, te l'ho detto, aspettavo questo post da un anno :-) E lo penso anche io, che se il mondo profumasse un po' più di biscotti, che sia il mio, il tuo, o quello ostile che ci circonda, sono sicura che sarebbe più facile, più gradevole. Ti aiuto a svuotare le valigie e a sgranocchiare qualche biscotto :-*
    Marta

    RispondiElimina
  9. Mi mancava leggerti qui :) bentornata :*

    RispondiElimina
  10. Arrivo un po' tardi ma non potevo non lasciarti un mio messaggio! sono contentissima di rileggerti... ora mi guardo le tue ultime ricette...
    Bentornata!

    RispondiElimina